Pirati che hanno cambiato il mondo
Rurik
RURIK
· Nato: c. 830
· Luogo di nascita: Frisia (ora Olanda)
· Morto: 879
· più conosciuto come il fondatore dello Stato Russo 

Rurik era il Vichingo (o Variago) leader,che si avventurò dallo Jutland per fondare ciò che venne poi considerata la prima Monarchia Russa. Dalle prime cronache risulta che Rurik ed i suoi compagni furono invitati a capeggiare il popolo slavo che, ai quei tempi, viveva nel più totale caos politico. Le imprese di Rurik restano un mistero storico, ma si dice che condusse un esercito attraverso la costa Baltica della Russia nel 855 circa; eresse una fortezza  a Novgorod intorno al 862 e governò su una area che si estendeva a sud Fino a Kiev (In quella che oggi si chiama Ucraina). Quando lasciò la Russia nel 873 (per gestire i terreni in Frisia) lasciò i suoi possedimenti al Vichingo Olaf, il quale spostò la sede del potere a Kiev nel 882 estendendo il suo dominio fino a sfidare l'Impero Bizantino. Ad Oleg successe il figlio di Rurik, Igor, e la dinastia proseguì  fino alla morte di Feodor I nel 1958.
Gli slavi si riferivano agli invasori scandinavi denominandoli Russi, termine che divenne l'origine della parola Russia.
Estratto da Wikpedia
Ciò che posso aggiungere io è:
Rurik in realtà era Scandinavo non Olandese. In Olanda vi erano molti possedimenti conquistati dal padre che si era poi lì stabilito.
Ancor prima di giungere al fiume Dnieper, (cosa che a quei tempi rappresentava un vero e proprio miracolo di navigazione) nell'area oggi conosciuta come Kiev Rurik ed i suoi Russi, conquistarono la Spagna e la Sicilia e diverse altre località.

Arrivò ad Odessa e lì capì che, tutto ciò che ora viene definita Ucraina, era in guerra con se stessa, in quanto era un insieme di Principati ed era perennemente coinvolta in guerre feudali. Noti per le loro abilità strategiche, fu loro chiesto, da uno dei Principati, di contribuire a fermare le guerre con una dimostrazione di forza. I Russi lo fecero, ma nn solo, fecero di più redigendo un accordo che incorporava tutti i Principati. Questo portò la pace in tutta la regione. Come ricompensa ai Russi fu assegnata una area a nord del fiume. Fondarono una città: Kiev. Da Kiev si aprì una rotta per il commercio che partiva dal nord fino al Baltico che a sua volta era collegato con le rotte commerciali gotiche.


Quindi, ciò che vediamo in Rurik e la sua ciurma, è un Pirata Vichingo che saccheggiò il Sud della Spagna, la Sicilia e diverse isole greche guadagnandosi la fame di grande Pirata. Ma è ovvio a tutti quale fosse la sua meta finale, le voci delle azioni che intraprese nel percorso che lo portarono in Ucraina arrivarono fino in lì prima ancora che lui vi mettesse piede. Quale migliore biglietto da visita? La velocità con la quale sistemò definitivamente il problema delle guerra feudali tra i principati mostrano una mente molto organizzata e con un piano ben preciso. Aveva parecchi appezzamenti di terra in Olanda, quindi conosceva molto bene la terra, come poteva essere usata e scelse molto bene quella che gli fu data in cambio del suo appoggio. Questo Pirata Vichingo era sicuramente un grande uomo con una grande visione ed una conoscenza non indifferente sui commerci futuri.

Rurik non era solo, aveva la sua ciurma che fu ribattezzata come 'gli uomini di Ru' (Pare che la gente di quel posto non riuscisse a pronunciare  Rurik o il suo intero nome che era molto più lungo e complicato). Fu così che i suoi uomini vennero chiamati Rus; nel giro di poche generazioni la popolazione si integrò facilmente con i Rus diventando Rusi. Incredibile vero? Cose di questo genere nn succederanno mai attraverso una legge o per forza, quindi che tipo di persone erano gli uomini di Rurik?
Sicuramente i Rusi li hanno rispettati e benvoluti al di là di ogni immaginazione per aver portato pace, commercio e benessere. In ogni caso la popolazione ora viene definita Russa.


Monumento a Kiev.
Allora, la prossima volta che Putin alzerà il suo bicchiere di vodka e brinderà alla Madre Russia, forse dovrebbe brindare al Padre della Russia: un pirata Peiran Vichingo di nome Rurik che, con il suo equipaggio, ha cambiato il mondo.
Pirati che hanno cambiato il mondo vai a:
Drake and Co.
back to home page
Copyright © captaintonz.com